Friday, December 23, 2005

Anche i santi s'incazzano...e S. Nicola non sarà l'ultimo!


Grazie al colorito intervento dell'immigrato più famoso di Bari, San Nicola appunto, la Croce Rossa Italiana ha rifiutato di concorrere alla gara d'appalto per gestire il carcere/lager/CPT di Bari. Lasciate un commento voi che nei santi credete....o siate pronti a scagliare il primo sasso.

http://www.autistici.org/ape5/nocriforcpt.html

Labels:

10 Comments: aggiungi un tuo commento

At Friday, December 23, 2005, Anonymous rebecca said...

sorge spontanea una domanda.... ma le tre palle?

 
At Friday, December 23, 2005, Blogger LARRY said...

Vorrei ricordare a tutto il gentile pubblico che San Nicola è Santa Claus, quindi babbo natale E' TURCO e non finlandese!!!!
non solo... aveva la PELLE SCURA e non ha mai avuto gli occhi azzurri. Del resto un discorso simile si potrebbe fare per Gesù Cristo.

questa è STORIA ragazzi, non la pubblicità della coca cola.

diffondete la notizia in tutto il mondo : babbo natale è TURCO!!!

 
At Wednesday, December 28, 2005, Anonymous robi said...

babbo natale e' probabilmente rinchiuso nel ctp di bari...

 
At Thursday, December 29, 2005, Blogger Johnny White said...

Probabilmente anche Joao Paulo, il grande numero 10 del Bari, sarà finito a fare compagnia a Babbo Natale nel CPT del capoluogo pugliese....

 
At Friday, January 06, 2006, Anonymous Mr. Big said...

San Nicola è il santo della ricchezza,dell'abbondanza.
Si narra che riscattò tre figliuole pagando con sonori sacchi di monete d'oro.Make money!!!
Mr. Big

 
At Friday, January 06, 2006, Blogger Johnny White said...

Caro Mr. Big, l'abbondanza non sempre è sinonimo di ricchezza monetaria... e mi dispiace doverti mettere al corrente del fatto che nell'anno 2006 esiste ancora un'abbondanza di salute, pace, felicità, cibo, fratellanza, umanità... e che spesso questa purtroppo si trasfroma in carenza proprio quando ci si concentra, come tu hai fatto, solo sull'abbondanza monetaria. Ti dico questo perchè "make money" mi sembrava un po' fuoriluogo in questo contesto... se il mio discorso non ti è chiaro puoi sempre fare richiesta per andare a trovare S. Nicola rinchiuso nel CPT e assaporare l'aria della carenza cui il nostro santo è stato condannato assieme a tanti altri profughi/immigrati/migranti/ o più semplicemente esseri umani...

 
At Friday, January 06, 2006, Blogger Johnny White said...

Robi se clicchi sul titolo di questo post puoi scaricare il video dell'azione!!!!

 
At Monday, January 09, 2006, Blogger LARRY said...

Jhonny ... stai diventando un vecchio trombone lo sai??? te lo dico affettuosamente... e comunque i sacchetti di monete d'oro sono parte integrante della leggenda... la nonna non te li raccontava i miracoli di San Nicola per farti addormentare? a me si e, mi pare di capire, anche a Mr. big.
Potremmo invece provare a capire quale metafora si cela nel sacchetto.... così come nella botte dove furono rinchiusi i bambini fatti a pezzi....

 
At Tuesday, January 10, 2006, Blogger Johnny White said...

Sono un ex musicista, ed essere un trombone è un complimento per me... E poi lo sai Larry che mi piace alzare i toni per elevare la soglia del confronto... altrimenti che ci raccontiamo? La lista della spesa? Comunque la storia della botte con i bambini fatti a pezzi me la ricordo anche io, e mi ricordo anche che ero affascinato dall'aspetto truculento della vicenda.... anche se dei bambini non si seppe più nulla... A me non fu mia nonna a raccontarla (forse per evitarmi incubi) ma la lessi su un giornale con disegni e didascalie e ricordo ancora la botte dalla quale grondava sangue... era fuori di testa ora che ci penso!!!!

 
At Tuesday, January 10, 2006, Blogger LARRY said...

lo che sei un fomentatore di diatribe, ma la cosa che più mi diverte è averti invitato a nozze con i dettagli splatter! sarebbe contento il nostro amico Genio Genovese anzi Genoano!

 

Post a Comment

<< Home

More blogs about larry's studio.