Monday, November 14, 2005

punto di vista

Ogni lavoratore ha diritto al rispetto da parte degli altri per il lavoro che svolge. Ogni lavoratore, per ogni genere di lavoro. Ogni disoccupato in quanto tale è un vero grande rivoluzionario, suo malgrado.

Foto: installazione di Steve Keene al Ferris State University Michigan 2004

3 Comments: aggiungi un tuo commento

At Wednesday, December 14, 2005, Anonymous barabba said...

Ogni lavoratore....tranne quelli in divisa!!!!

 
At Thursday, December 15, 2005, Blogger LARRY said...

Visto che siamo in tema, riporto un passo tratto da "Il Pci ai giovani!!" di Pier Paolo Pasolini, che mi sembra oggi davvero pertinente e mette un ideologico punto fermo sulla questione sollevata dal Barabba... :


" Quando ieri a Valle Giulia avete fatto a botte
coi poliziotti,
io simpatizzavo coi poliziotti!
Perché i poliziotti sono figli di poveri.
Vengono da periferie, contadine o urbane che siano.
Quanto a me, conosco assai bene
il loro modo di esser stati bambini e ragazzi,
le preziose mille lire, il padre rimasto ragazzo anche lui,
a causa della miseria, che non dà autorità.
La madre incallita come un facchino, o tenera,
per qualche malattia, come un uccellino;
i tanti fratelli, la casupola
tra gli orti con la salvia rossa (in terreni
altrui, lottizzati); i bassi
sulle cloache; o gli appartamenti nei grandi
caseggiati popolari, ecc. ecc.
E poi, guardateli come li vestono: come pagliacci,
con quella stoffa ruvida che puzza di rancio
fureria e popolo. Peggio di tutto, naturalmente,
e lo stato psicologico cui sono ridotti
(per una quarantina di mille lire al mese):
senza più sorriso,
senza più amicizia col mondo,
separati,
esclusi (in una esclusione che non ha uguali);
umiliati dalla perdita della qualità di uomini
per quella di poliziotti (l’essere odiati fa odiare). "

Pasolini ragazzi... mica pizza e fichi!

 
At Thursday, December 15, 2005, Anonymous La contessa said...

Impariamo ad amare anche i poliziotti......... sono così eccitanti nelle loro divise......

 

Post a Comment

<< Home

More blogs about larry's studio.