Tuesday, October 04, 2005

a grande richiesta ... Pelè's true story

In un quartiere non meglio precisato a sud di Londra, di fianco ad una strada ben trafficata, vi è un marciapiedi parallelamente al quale corre un terrapieno provvisto di un ottimo praticello tipically english. Su questo terrapieno insiste, bel bello, un uomo: età apparente 50 anni, calzoncini da calcio e molti strati fra maglie e felpe. Occhiali da vista molto spessi. Sotto il braccio destro, un pallone da calcio; nella mano sinistra, una tazza di caffè!
Inevitabile ribattezzarlo Pelè.
Pelè passa tutto il pomeriggio sul bordo del terrapieno, in piedi, con il fedele pallone sotto il braccio e con lo sguardo vispo (?) e concentrato rivolto a scrutare lo scorrere del traffico. L'espressione del volto, l'atteggiamento del corpo sono talvolta quelli di chi sta per battere una rimessa laterale, talvolta quelli del giocatore che, fremendo a bordo campo, aspetta che il mister lo faccia entrare.
Chissà dove e quando Pelè ha detto 'ciao' al suo cervello.
E' certo però che ogni pomeriggio scende in codesto cortile fra i caseggiati della working class, si posiziona armato di palla sul terrapieno e, dopo aver scrutato a dovere il traffico (o il campo di calcio?), lancia le ghiande contro le auto che passano, ride, e corre a nascondersi dietro la siepe.

La foto qui pubblicata ritrae Pelè senza pallone. Che fine ha fatto il pallone di Pelè?

1) Egli stesso lo ha lanciato su un auto di passaggio, tramortendo il conducente con guida a destra.

2) Il pallone è stato rubato dalla gang multietnica di ragazzini che abitano nel caseggiato.

3) Il pallone è stato sequestrato dall'amministratore di condominio che, nel solco della più bieca tradizione reazionaria di questo pianeta, sentendosi forte del misero potere concessogli dall'assemblea dei condomini, ha provveduto a praticare un foro con le forbici (il che dimostrerebbe la validità della teoria secondo la quale in ogni cortile del mondo c'è almeno un rompicoglioni).

Prossimamente, sempre per la serie "Raving mads from London" ci occuperemo del caso denominato "My disturbing neighbour" ovvero "Il mio inquietante vicino di casa".

A presto

Labels:

17 Comments: aggiungi un tuo commento

At Wednesday, October 05, 2005, Anonymous Malvastrikesagain said...

Parlavate di contaminazioni .... con Larry nei paraggi è proprio il bicchiere di Pelè a essere contaminato .... pensateci

 
At Wednesday, October 05, 2005, Anonymous Johnny White said...

Con Larry nei paraggi si può capire anche che fine ha fatto il pallone di Pelè...

 
At Wednesday, October 05, 2005, Anonymous ofelalf said...

per favore illuminatemi: sulla contaminazione del bicchiere non ci piove e in questo campo l'esperienza insegna! ma sulla fine che Larry avrebbe fatto fare al pallone vorrei avere dei chiarimenti....

 
At Thursday, October 06, 2005, Anonymous Johnny White said...

Solo Larry può dirci la verità su che fine ha fatto il pallone di Pelè... se volete intanto, io potrei dirvi chi è che si firma Barabba nel Blog... ma anche in questo Larry era arrivato prima di tutti...

 
At Friday, October 07, 2005, Blogger LARRY said...

lo scervellamento su barabba ha raggiunto livelli di perversione notevoli.

 
At Friday, October 07, 2005, Anonymous Lord Mounbattent said...

barabba secondo me è l'amico baba poi......non saprei......cmq il pallone forse larry l'ha nascosto all'amico pelè perchè contaminato........

 
At Saturday, October 08, 2005, Anonymous Johnny White said...

Contaminato chi però o cosa non è chiaro... il pallone? Pelè? o Larry? A questo punto Ofelalf non ha tutti i torti... comunque ci si contamina tutti, sempre, dal sudditalia al nordeuropa, per forza di cose...

 
At Sunday, October 09, 2005, Anonymous Malvastrikesagain said...

barabba è qui che dorme sul divano chiaro dopo " Charlie e la fabbrica di cioccolato " e 1 kg di cioccolato vero annesso .... io e Mary ci prendiamo gioco di lui vorrei mandarvi 1 foto ma non se pote baci

 
At Sunday, October 09, 2005, Blogger barabba said...

Mi hanno drogato...

 
At Monday, October 10, 2005, Anonymous Johnny White said...

La storia che ci viene tramandata si ripete, Barabba come Gesù.... noi salviamo lui....

 
At Monday, October 10, 2005, Anonymous ofelalf said...

il mistero di barabba di infittisce. lord mounbattent potrebbe passare l'intera notte a cercare di venirne a capo, ma che cedesse alle lusinghe dei divani bianchi del malvastrikesagain ce lo aspettavamo!

 
At Monday, October 10, 2005, Anonymous Johnny White said...

Larry sa, Larry nasconde, Larry vuole... anche Barabba è caduto, su un comodo divano bianco...

 
At Saturday, October 15, 2005, Anonymous barabba said...

Pelè è venuto a citofonare a casa mia dicendomi in una lingua incomprensibile c he qualcuno gli ha detto che il suo pallone ce l'ho io...
Il resto non ve lo racconto.
Ora voglio sapere chi gli ha detto questa fandonia...
Devo fargli ciò che mi ha fatto Pelè!!!!
Tremate tutti perchè Pelè è a Bari...

 
At Saturday, October 15, 2005, Blogger LARRY said...

credo che questa faccenda stia diventando pericolosa... mi è sfuggita di mano!

 
At Monday, October 17, 2005, Anonymous Johnny White said...

Come il dottor Frankenstein, Larry non devi avere paura delle tue creature... Barabba e Pelè son figli del pensiero proiettati verso il futuro, ti si ritorceranno contro solo se non saprai guidarli...

 
At Monday, October 17, 2005, Anonymous Malvastrikesagain said...

L'ispettore Pietro O. di Cistrene è convinto mio malgrado che il soggetto in questione sia Larry truccato a dovere da Mr.Garrone ...

 
At Tuesday, October 18, 2005, Blogger LARRY said...

potrebbe essere il contraio: Mr. Garrone trasformato dal trucco e parrucco di Larry nel Sig. Pelè.
ma vi garantisco che sono solo illazioni senza fondamento!!!

si tratta di un originale!

 

Post a Comment

<< Home

More blogs about larry's studio.