Saturday, November 18, 2006

El Rastro

Vittorio e Ofelia
in attesa dei soldi di archeofestival,
dopo una caduta di stile.

Labels: ,

7 Comments: aggiungi un tuo commento

At Saturday, November 18, 2006, Anonymous Mr. Big said...

La dura vita dell'artista.
Eh Eh Eh!
Ma suonate anche in metropolitana?
Biggy

 
At Sunday, November 19, 2006, Blogger Johnny White said...

E' possibile recuperare un cd delle musiche di questo fantastico duo gitano di strada?

 
At Sunday, November 19, 2006, Anonymous Lord Mountbatten said...

caro johnny trattasi di artisti concettuali che non incidono cd perchè le loro musiche restano incise nella mente della gente che li vede suonare, loro sono la dimostrazione che si può vivere d'aria e riconoscimenti.......

con affetto il Vs. Lord

 
At Tuesday, November 21, 2006, Anonymous Anonymous said...

grandi, miglior commento in questo momento non mi sovviene .gianni

 
At Friday, November 24, 2006, Blogger Johnny White said...

Che dire, se non incidono nemmeno cd, credo che questa coppia sia molto più stilosa di tutti noi messi assieme!!!! Altro che caduta... potrei diventare un loro adepto, nemmeno fan!!!!
Vi immaginate che giornate assieme a loro? E riuscite a sentire la voce di lei, a entrare nella melodia vissuta di lui? Guardateli bene, e vi garantisco che la musica si sente, non c'è bisogno del cd.... hanno ragione loro...

 
At Thursday, March 29, 2007, Anonymous Lord Mountbatten said...

lo vedi che a volte ritornano......

 
At Sunday, May 06, 2007, Blogger LARRY said...

Vittorio e Ofelia, i due musicanti de El Rastro, continuano a suonare con poco pane e un sospiro di gloria, ma sono sempre in grande forma.
Vi salutano allegramente da non si sa bene dove.

 

Post a Comment

<< Home

More blogs about larry's studio.